salta al contenuto

Rilascio copie di atti processuali

L'indagato, la persona offesa e i rispettivi difensori possono richiedere il rilascio di copia cartacea degli atti dei procedimenti di interesse, in deposito presso la Procura della Repubblica di Urbino, per i quali si sono concluse le indagini preliminari, nonché dei fascicoli già definiti con richiesta di archiviazione, dietro versamento dei diritti previsti dalla legge.

Se il fascicolo relativo al procedimento penale di interesse contiene file audio o video masterizzati su supporto CD/DVD è possibile effettuarne la visione o l’ascolto (tramite cuffie audio non fornite) in apposita postazione allestita nei locali della Segreteria Indagini Preliminari. NON È POSSIBILE ESTRARNE COPIA O REGISTRARNE IL CONTENUTO. È possibile richiedere alla Segreteria Indagini Preliminari copia del supporto informatico contenente i file audio o video dietro versamento dei diritti previsti dalla legge.

Se il fascicolo relativo al procedimento penale di interesse contiene documenti di testo scannerizzati in formato digitale (.pdf,.tiff ecc.) masterizzati su supporto CD/DVD è possibile richiederne la stampa o la copia su supporto informatico fornito dal richiedente dietro versamento dei diritti previsti dalla legge.

L’interessato si deve rivolgere alla Segreteria Indagini Preliminari della Procura e presentare istanza allegando copia fronte-retro di un valido documento di identità (è consigliabile esibire la documentazione in proprio possesso, ad esempio verbale d’identificazione, comunicazioni o notificazioni ricevute, in modo da permettere all’ufficio di risalire con celerità al procedimento penale di interesse) e, per gli avvocati, depositando nomina e procura speciale se non già presenti agli atti.

Il rilascio delle copie è soggetto al pagamento di diritti di copia, da corrispondere a mezzo marca da bollo/contrassegno telematico da acquistare presso le tabaccherie autorizzate, che variano a seconda del numero delle pagine dell'atto richiesto, dell'urgenza, del supporto, dell’attestazione di conformità.

Sono esenti da bollo le copie rilasciate per i soggetti ammessi all’istituto del gratuito patrocinio.

(tabella dei diritti di copia)